Con la sfida al Bra si chiude il tour de force biancoazzurro. Lupo: “Snodo cruciale per il girone di andata”

La Sanremese chiude il tour de force di novembre con la gara di domani contro il Bra. I biancoazzurri hanno affrontato sette sfide in un mese tra campionato, recupero e Coppa Italia.

Domani al “Comunale” (fischio d’inizio alle 15) arriva la formazione già affrontata con successo ai trentaduesimi di finale di coppa.
Il Bra si trova al momento al quinto posto in classifica, in zona playoff, con un bottino di 20 punti frutto di 6 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte. I piemontesi sono reduci dalla vittoria interna di domenica scorsa (4-1) contro la Pro Dronero.

Domani sarà la partita che darà un senso alla stagione che stiamo facendo, è lo snodo cruciale del girone di andata – dichiara alla vigilia mister Alessandro Lupo – incontriamo una squadra che ha ottenuto ottimi risultati fuori casa e ha valori importanti, già in coppa a inizio stagione abbiamo capito che è una formazione difficile da affrontare. Giocheremo in casa e ci aspettiamo una grande presenza di pubblico, non dobbiamo deludere le aspettative da un punto di vista sia caratteriale che di atteggiamento”.

Mister Lupo commenta anche il ritorno di Loreto Lo Bosco: “Sono contento perché Loreto ha grandi qualità come uomo e come calciatore, sarà un’altra freccia al nostro arco. Sono contento”.

Per la sfida di domani mister Lupo dovrà ancora fare a meno di Giubilato (2000) al centro della difesa.