Il Torneo Internazionale Carlin’s Boys

[spazio sottotitolo per il SEO]

Il Torneo Internazionale Carlin’s Boys è una delle i più importanti manifestazioni per le squadre giovanili a livello nazionale. Fondato nel 1947 per volontà della società calcistica Carlin’s Boys è diventato ben presto un appuntamento fisso nel calendario delle più importanti divisioni giovanili d’Italia e anche estere. Negli ultimi anni, in seguito alle vicende del calcio matuziano che hanno portato ad una sostanziale fusione tra la Sanremese e la Carlin’s Boys, la rigenerata Sanremese ha deciso di rilanciare il blasonato torneo, proseguendo la missione della società fondatrice e in piena sintonia con i propri principi. Dapprima dedicato alla categoria Juniores, negli ultimi anni si è deciso di abbassare l’età invitando le formazioni della categoria Allievi.

Nella prima edizione, disputatasi, come detto, nel 1947 trionfò la Pro Vercelli. Dal 1987 il torneo è stato disputato ogni anno alla fine del mese di agosto. Nei precedenti quaranta anni non è stato organizzato con la stessa cadenza e si sono così registrati dei periodi di inattività. Il periodo temporale più lungo di assenza si ritrova tra il 1982 (anno dell’ultima edizione) e il 1987 (anno in cui si è nuovamente disputato). Riservato alle squadre di club ci fu una sola edizione, nel 1977, riservata alle squadre giovanili delle nazionali e ad aggiudicarsi il torneo fu l’Italia.

Giunti nel 2016 alla cinquantanovesima edizione l’albo d’oro di questa manifestazione vede in testa l’Inter con 8 affermazioni seguita dalla Juventus con 6. Completano il podio Torino e Atalanta, entrambe ferme a 5 successi. Tra le squadre estere comandano con 3 vittorie ciascuno il Barcellona e il Burevestnik Mosca mentre l’ultima affermazione straniera risale al 2011 ad opera dello Slavia Praga. Ricordiamo che, in passato, hanno disputato questa manifestazione calciatori come Roberto Bettega, Oleg Blochin, Franco Causio, Giacinto Facchetti, Albert Ferrer, Giuseppe Furino, Bruno Giordano, Lionello Manfredoni, Roberto Pruzzo, Gaetano Scirea, Giovani Trapattoni, Christian Vieri e tanti altri.