Prossimo turno: Sanremese-Ghivizzano

 Fischio d’inizio alle ore 15.

Sarà una sfida inedita quella tra la Sanremese e il Ghivizzano che andrà in scena domenica alle ore 15. Le due squadre arrivano alla partita con stati d’animo differenti. La Sanremese dopo essere tornata meritatamente al successo e a non subire gol cerca la via della continuità. Assenti sicuri sono Palumbo e Caboni con anche mister Baldisserri che si dovrà accomodare in tribuna per scontare la seconda delle tre giornata di squalifica. Da sponda toscana il momento non è certo dei migliori. L’esonero di mister Simone Marmorini arriva dopo 6 partite in cui la squadra ha raccolto 1 punto segnando 1 solo gol. Dopo una stagione, quella passata, in cui la squadra, all’esordio in Serie D, aveva conquistato 50 punti sfiorando i playoff, le aspettative d quest’anno sono di centrare una tranquilla salvezza valorizzando i molti giovani presenti in rosa. Tra le file dei toscani da tenere in considerazione due difensori come Angeli, che vanta oltre 300 partite da professionista, e Calistri, ragazzo che in questa categoria gioca da diversi anni. Non ha niente da spartire con questa categoria per il suo recentissimo passato Andrea Cristiano, centrocampista classe 1984, che è al suo primo anno in Serie D dopo 12 anni passati prevalentemente in Serie B con le maglie Albinoleffe, Ascoli, Provercelli e Varese. In attacco in toscani dovranno fare a meno del loro bomber Matteo Paccagnini, classe 1996 e cresciuto nelle giovanili dello Spezia, che quest’anno ha già realizzato 3 gol. Speranze affidate quindi al suo compagno di reparto Lorenzo Regis, 1 gol segnato in stagione.