Si ferma il cammino della Sanremese in Coppa Italia. Il Gozzano vince 1-0 al “Comunale” e passa ai quarti di finale

Si ferma agli ottavi di finale il cammino della Sanremese nella Coppa Italia di Serie D.
La sfida tra le capolista del Girone A e del Girone E vede i piemontesi del Gozzano vincere 1-0 al “Comunale” con una rete di Capogna a metà della ripresa.
Primo tempo avaro di emozioni con i due portieri rimasti praticamente inoperosi per 45 minuti.
La prima conclusione nello specchio della porta si registra al 16’ quando Magrin tenta dalla lunga distanza, ma la palla finisce tra le braccia del portiere avversario senza particolari complicazioni.
Al 22’ Boldini serve in profondità Jawo che viene anticipato dall’uscita bassa di Gilli al limite dell’area.
Alla mezz’ora la prima occasione per il Gozzano con la punizione mancina di Perez Moreno che finisce di poco a lato alla sinistra di Pronesti.
Le occasioni del primo tempo si esauriscono al 38’ con il tentativo mancino di Scalzi dalla distanza. Palla alta.
Nella ripresa le due formazioni si presentano in campo più propositive, alla ricerca del gol.
Passa solo un minuto dalla ripresa del gioco quando Segato ci prova con una botta al volo da fuori area, la sua conclusione finisce alta.
Al 55’ cross su punizione di Scalzi dalla destra, Castaldo tenta la conclusione di testa da posizione leggermente decentrata, para Gilli.
Al minuto 68 il numero 20 ospite Capogna sfiora di testa la rete che poi realizzerà tre minuti dopo. Il vantaggio del Gozzano arriva infatti su assist di Lunardon per lo stesso Capogna che deve solo depositare la palla in rete dall’interno dell’area piccola.
La Sanremese si riversa in avanti alla ricerca del pari. Al 73’ conclusione di destro di Scalzi che impegna Gilli in un difficile intervento.
Quattro minuti più tardi su punizione di Scalzi dalla sinistra Caboni manca di un soffio l’impatto decisivo con il pallone.
Il Gozzano resiste fino al 90’ ai tentativi matuziani e porta a casa la preziosa qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia.
Non è il campionato, è un’altra competizione, ma la cosa non significa nulla, siamo scesi in campo per vincere la partita – ha commentato a fine gara mister Massimo Costantino – al di là della sconfitta ritengo che abbiamo fatto delle cose buone e delle cose meno buone. Siamo stati abbastanza bravi a contenere il Gozzano che ha messo in campo quasi tutti gli elementi che scendono in campo in campionato. Avevamo bene assimilato la fase di non possesso, l’avversario non è riuscito mai a tirare in porta tranne che nella situazione del gol dove abbiamo commesso un errore. Domenica ci aspetta una partita complicata, contro un avversario che ultimamente sta facendo molto bene come prestazioni e come risultati”.
 
LE FORMAZIONI
Sanremese: 32 Pronesti, 13 Anzaghi (3 Fiore), 6 Castaldo, 23 Negro, 4 Bregliano, 24 Rotulo (11 Gagliardi), 17 Boldini, 15 Magrin (9 Lo Bosco), 27 Scalzi (2 Barka), 25 Jawo, 30 Caboni
A disposizione: 1 Gavellotti, 22 Salvalaggio, 10 Lauria, 14 Bozzi, 20 Di Fabrizio
Allenatore: Massimo Costantino
Gozzano: 1 Gilli, 2 Mikhaylovskiy, 3 Jean, 5 Giutto, 8 Segato, 10 Perez Moreno (6 Gemelli), 18 Tordini, 19 Gulin (7 Lunardon), 25 Di Giovanni (4 Carboni), 27 Gaeta (20 Capogna (9 Rogora)), 29 Emiliano
A disposizione: 22 Gattone, 11 Messias, 33 Vono, 62 Noce
Allenatore: Marco Gaburro
 
Arbitro: Sig. Simone Biffi di Treviglio
Assistenti: 1° Sig. Luca Feravoli di Brescia; 2° Sig. Mirko Piotti di Brescia
Marcatori: 71’ Capogna
Ammoniti: Perez Moreno, Boldini, Bregliano, Negro, Rogora
Recupero: 0’; 5’
Note: 150 spettatori