Tutti in campo contro la Sindrome di Dravet, il Team Ultras Sanre vince il torneo benefico del “Comunale”

Tifosi, appassionati, giocatrici, giocatori ed ex giocatori. Tutti in campo ieri pomeriggio al “Comunale” di Sanremo per il torneo benefico organizzato dalla Sanremese in collaborazione con il ‘Gruppo Famiglie Dravet Onlus’.
La Sindrome di Dravet, o epilessia mioclonica grave dell’infanzia, è una malattia che colpisce i bambini nel primo anno di vita e si manifesta come un grave ritardo psicomotorio. Colpisce un bambino ogni 20/30 mila. Raccogliere fondi può aiutare la ricerca per combattere una malattia tanto rara quanto drammatica per i bimbi e per le loro famiglie.
L’intero incasso del torneo è stato devoluto al ‘Gruppo Famiglie Dravet Onlus’ per la ricerca contro la rara malattia.
Circa 80 giocatori sono scesi in campo ieri pomeriggio dandosi battaglia tra giocate di prestigio, sorrisi e amicizia. Tanti anche gli spettatori che, pur non indossando gli scarpini, hanno voluto partecipare a una giornata di sport e solidarietà.
Alla fine la vittoria è andata al Team Ultras Sanre che ha battuto in finale il Team Sanre per Dravet.
Le altre due squadre in campo erano il Team Virtus e Gli Amici di Pepe.
Per noi è stata una grande soddisfazione mettere a disposizione di chi ha bisogno il marchio e i colori della Sanremese – dichiarano gli organizzatori – un’ulteriore soddisfazione è stata quella di permettere ai nostri tifosi, che sempre ci sostengono, di calcare il campo del “Comunale”. Anche a loro va il nostro ringraziamento. Vogliamo che quello di ieri diventi un appuntamento fisso, almeno due volte all’anno, per inserire ancor di più la Sanremese nel tessuto sociale cittadino”.